1.2 CVE-2006-5214

Patch
 

Race condition nello script Xsession, come utilizzato da X Display Manager (xdm) in NetBSD prima del 20060212, X.Org prima del 20060225 e Solaris da 8 a 10 prima del 20061006, fa sì che il file degli errori Xsession di un utente disponga di autorizzazioni deboli prima che venga eseguito un chmod , che consente agli utenti locali di leggere i file di errori Xsession di altri utenti.
https://nvd.nist.gov/vuln/detail/CVE-2006-5214

Categorie

CWE-NVD-Other

Riferimenti


 

CPE

cpe avviare fine
Configuration 1
cpe:2.3:o:netbsd:netbsd:3.0:*:*:*:*:*:*:*
cpe:2.3:o:netbsd:netbsd:3.99.15:*:*:*:*:*:*:*
cpe:2.3:o:sun:solaris:9.0:*:sparc:*:*:*:*:*
cpe:2.3:o:sun:solaris:10.0:*:sparc:*:*:*:*:*
cpe:2.3:o:sun:sunos:5.8:*:*:*:*:*:*:*

Exploits

id descrizione data
Nessuna impresa nota

CAPEC

id descrizione gravità
Nessuna voce

Sherlock® flash

Fotografate la vostra rete di computer in pochi clic !

La soluzione di audit Sherlock® flash consente di eseguire un audit per rafforzare la sicurezza delle risorse IT. Scansione delle vulnerabilità delle apparecchiature fisiche e virtuali. Pianificazione delle patch in base al livello di priorità e al tempo disponibile. Reporting dettagliato e intuitivo.

Scopri questa offerta

Sherlock® flash: la prima soluzione di audit istantaneo della cybersecurity