1.5 CVE-2011-1373

 

Vulnerabilità non specificata in IBM DB2 9.7 prima di FP5 su UNIX, quando la funzione Self Tuning Memory Manager (STMM) e l'impostazione AUTOMATIC DATABASE_MEMORY sono configurate, consente agli utenti locali di causare un denial of service (arresto anomalo del daemon) tramite vettori sconosciuti.
https://nvd.nist.gov/vuln/detail/CVE-2011-1373

Categorie

CWE-NVD-noinfo

Riferimenti


 

CPE

cpe avviare fine
Configuration 1
cpe:2.3:a:ibm:db2:9.7.0.1:*:*:*:*:*:*:*
cpe:2.3:a:ibm:db2:9.7.0.2:*:*:*:*:*:*:*
cpe:2.3:a:ibm:db2:9.7.0.3:*:*:*:*:*:*:*
cpe:2.3:a:ibm:db2:*:*:*:*:*:*:*:* <= 9.7.0.4

Exploits

id descrizione data
Nessuna impresa nota

CAPEC

id descrizione gravità
Nessuna voce

Sherlock® flash

Fotografate la vostra rete di computer in pochi clic !

La soluzione di audit Sherlock® flash consente di eseguire un audit per rafforzare la sicurezza delle risorse IT. Scansione delle vulnerabilità delle apparecchiature fisiche e virtuali. Pianificazione delle patch in base al livello di priorità e al tempo disponibile. Reporting dettagliato e intuitivo.

Scopri questa offerta

Sherlock® flash: la prima soluzione di audit istantaneo della cybersecurity